Con la simpatia e professionalità di Colletti drinks speciali e uno squisito buffet

Ultimi articoli
Newsletter

GRAND SOIRÉE con il noto barman gaetano colletti. Tavola rotonda con Maria S. Cirone

Con la simpatia e professionalità di Colletti
drinks speciali e uno squisito buffet

L’occasione è stata, sabato 13 aprile, l’inaugurazione a Villa Bombrini (Cornigliano) della mostra di Angelo Elio Barabino, con un tavola rotonda su -Stampa libera-, moderata da Maria Scarfì Cirone

di Redazione online

Gaetano Colletti
Gaetano Colletti
Maria Scarfì Cirone
Maria Scarfì Cirone
Con la simpatia e professionalità di Colletti, drinks speciali e uno squisito buffet
Con la simpatia e professionalità di Colletti, drinks speciali e uno squisito buffet
Immagine dell'evento
Immagine dell'evento

Ecco un look degno di serate davvero importanti, per sentirsi proprio protagonista di un grand soirèè, Gaetano Colletti, grande attivista in più campi dell’associazionismo, già barman e operatore commerciale, noto ai nostri lettori per gli articoli a lui precedentemente dedicati dalla nostra redazione, con la sua simpatia e professionalità, ha intrattenuto con drinks speciali e uno squisito buffet i partecipanti di un evento clou della stagione nel Medio Ponente genovese.

L’occasione è stata, sabato 13 aprile, l’inaugurazione a Villa Bombrini (Cornigliano) della mostra di Angelo Elio Barabino, definito dai critici d’arte un «impressionista moderno». L’appuntamento è stato patrocinato dal Comune di Genova e dal Municipio Medio Ponente e Società Per Cornigliano.

Il programma ha previsto ulteriormente la tavola rotonda su “Stampa libera”, moderata da Maria Scarfì Cirone e alla quale hanno partecipato: Dino Frambati - presidente dell’ Ordine dei Giornalisti, Pino Mango - presidente Pro Loco Cornigliano, Enrico Cirone - direttore Il Corniglianese, Riccardo Ottonelli - direttore editoriale, Angelo Elio Barabino – pittore, Franco Maria Bobbio Pallavicini – biografo di Barabino, Pier Paolo Merighi – Galleria d’Arte Merighi e alcuni esponenti del Municipio VI Medio Ponente.

A seguire, Francesco Macciò ha presentato “l’oscuro di ogni sostanza”: un reading poetico-musicale.

Infine, c’è stata la tanto attesa estrazione della sottoscrizione a premi, che ha visto come vincita tre opere dell’artista Angelo Elio Barabino, messe in palio per l’occasione.

I quadri sono attualmente a disposizione presso i locali della Pro Loco, Giardini Melis.

Lunedì 15 aprile 2019

© Riproduzione riservata

107 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: