Cerimonia del 75° Anniversario dello sciopero dei Lavoratori della Provincia di Savona

Ultimi articoli
Newsletter

Savona | Venerdì 1° marzo 2019 dalle 10,30 presso il priamar

Cerimonia del 75° Anniversario dello sciopero
dei Lavoratori della Provincia di Savona

1 marzo 1944 Il Cln Alta Italia indice lo sciopero contro il nazismo e la repubblica sociale italiana. Aderiscono 5200 lavoratori della provincia di Savona. La rappresaglia nazifascista comportò carcere, deportazione e la morte di molti lavoratori

di Antonio Rossello

Locandina
Locandina

1° MARZO 1944 L'anno della scelta Il CLN — Alta Italia proclama lo sciopero contro il nazismo e la repubblica sociale italiana. Aderiscono 5200 lavoratori della provincia di Savona. La rappresaglia nazi-fascista in risposta allo sciopero ebbe come conseguenze il carcere, la deportazione e la morte di molti lavoratori.

INVITO alla Cerimonia del 75° Anniversario dello sciopero dei Lavoratori della Provincia di Savona che sfidarono il regime nazi-fascista

Venerdì 1° marzo 2019

ore 10,30

Piazzale del Priamar Deposizione corona di alloro alla lapide commemorativa

ore 11,00

Complesso Monumentale del Priamar — Sala della Sibilla

Apertura dei lavori del Presidente Sezioni ANED di Savona e Imperia Maria BOLLA CESARINI

Intervento del sindaco di Savona Ilaria CAPRIOGLIO

Saluto del presidente della Provincia di Savona Pierangelo OLIVIERI

Filmato realizzato dall'ANED di Savona Dalla fabbrica al Lager 

Intervento organizzazioni sindacati confederali Andrea PASA

Segretario Provinciale Camera del Lavoro CGIL Savona

Testimonianza di Floriana MARIS Presidente Fondazione Memoria della deportazione Consigliera Nazionale ANED

Conclusioni da parte della Fondazione Di Vittorio - CGIL

Giovedì 21 febbraio 2019

© Riproduzione riservata

415 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: