Corrado Cacciaguerra alla Mostra. Internazionale del Presepe di Acqui Terme

Ultimi articoli
Newsletter

Varazze | Spazio ARTISTI LIGURI

Corrado Cacciaguerra alla Mostra
Internazionale del Presepe di Acqui Terme

Lo scultore Corrado Cacciaguerra, presidente dell’Associazione Artisti Varazzesi, partecipa anche quest’anno alla Mostra Internazionale del Presepe, la 33° edizione di questa importante esposizione

di Antonio Rossello

Opere
Opere
La mostra
La mostra
Locandina
Locandina

Lo scultore Corrado Cacciaguerra, presidente dell’Associazione Artisti Varazzesi, partecipa anche quest’anno alla Mostra Internazionale del Presepe, la 33° edizione di questa importante esposizione, come sempre organizzata nel periodo natalizio dalla Pro Loco di Acqui Terme.

Il noto e bravo artista, impegnato anche come insegnante nelle sedi UNITRE di Varazze e Arenzano, nel volontariato e in attività a sostegno della vita sociale della comunità, partecipa alla mostra con quattro sue opere (marmo, gasbeton e due in legno), da subito ammirate ed apprezzate dal pubblico presente all'inaugurazione.

L’esposizione, con alcune centinaia di Presepi e circa 3000 statuine in vetro, terracotta, ferro battuto, ceramica o plastica, dalle dimensioni più diverse, a partire da pochi centimetri, meccanici e non, ospitata presso lo spazio espositivo Movicentro, è stata inaugurata alle ore 11: 30 di sabato 7 dicembre 2019.

La mostra resterà aperta sino al 6 gennaio 2020, visitabile nei giorni: 8 – 14 – 15 – 21 – 22 - dal 24 dicembre al 6 gennaio sempre aperto. Orario: Feriali 16 > 18. Festivi 15.30 > 19.00. Natale 17.00 > 19.00.

«Corrado Cacciaguerra è anche scultore in bronzo e in marmo - dice di lui la Prof.ssa Carla Marino - ma è soprattutto mosso da una grande passione per le forme che si possono ricavare dalla lavorazione del legno, in particolare quello d’ulivo, albero che da sempre è simbolo della longevità e della tenacia. Le figure umane, i volti sono i suoi soggetti preferiti, i suoi busti di donna dai lunghi colli e dalle labbra rigonfie ci ricordano l’arte africana ma anche il grande Modigliani.»

https://www.ponentevarazzino.com  

Domenica 8 dicembre 2019

© Riproduzione riservata

114 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: