Si è tenuta a Varazze la prima delle tre conferenze su S. Caterina da Siena

Ultimi articoli
Newsletter

Varazze | EVENTI CULTURALI E RELIGIOSI

Si è tenuta a Varazze la prima delle
tre conferenze su S. Caterina da Siena

In questo primo dei tre previsti incontri l’esperto relatore si è soffermato sull'opera e lo spirito della Santa

di Antonio Rossello

Momento della conferenza
Momento della conferenza

In preparazione alla festa di Santa Caterina da Siena, Patrona di Varazze, in programma il prossimo 30 aprile, il locale Gruppo dell'Associazione Internazionale dei Caterinati ha organizzato, presso il Santuario della S.S.Trinità di Varazze, tre giornate di formazione, che hanno preso il via alle ore 16: 00 di Giovedì 14 febbraio, con il tema Caterina e la Cattolicità Italiana , dotta conferenza tenuta dal teologo Padre Giovanni Cavalcoli, O. P, del Convento Domenicano di Varazze.

In questo primo dei tre previsti incontri l’esperto relatore si è soffermato sull'opera e lo spirito della Santa, illustrandone ampiamente la forte personalità che si impose all'attenzione dei potenti del suo tempo, senza alcun timore riverenziale, portando la convinzione di una cattolicità che oggi, più di ieri, dovrebbe caratterizzare coloro che si dichiarano, a parole, fedeli seguaci del Vangelo.

Padre Cavalcoli, teologo di chiara fama, è stato introdotto dalla dott.ssa Marina Delfino, Presidente dei Caterinati di Varazze, che segue con passione le orme del padre Tino Benedetto Delfino, non dimenticato storico di Varazze, alla presenza di un partecipe ed attento pubblico.

Altri due incontri, sempre tenuti da Padre Cavalcoli, si terranno Giovedì 14 marzo e Giovedì 11 aprile, sempre nel Santuario della S.S.Trinità (Santa Caterina), con i temi rispettivamente Caterina e la Cristianità Europea  e Il Messaggio di Caterina oggi .

Conferenze che si inseriscono nelle festività dell'ottantesimo della proclamazione di Santa Caterina a Patrona d'Italia e del ventesimo a Patrona d'Europa.

www.ponentevarazzino.com

Lunedì 18 febbraio 2019

© Riproduzione riservata

102 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: