Varazze ha celebrato Santa Caterina da Siena

Ultimi articoli
Newsletter

Varazze | Martedì 30 Aprile

Varazze ha celebrato Santa Caterina da Siena

Martedì 30 Aprile, giorno della ricorrenza liturgica di Santa Caterina da Siena, Patrona di Varazze, alle ore 9.30 la locale comunità e molti fedeli giunti anche da lontano, si sono raccolti in Sant’Ambrogio per assistere alla santa Messa Solenne

di Antonio Rossello

La processione
La processione

Una folta partecipazione alle celebrazioni in onore della Santa Patrona della Città di Varazze, alla processione e allo scioglimento del voto fatto a Santa Caterina nel 1376. 

Martedì 30 Aprile, giorno della ricorrenza liturgica di Santa Caterina da Siena, Patrona di Varazze, alle ore 9.30 la locale comunità e molti fedeli giunti anche da lontano, si sono raccolti in sant’Ambrogio per assistere alla santa Messa Solenne, presieduta dal vescovo Mons. Calogero Marino, coadiuvato dai parroci della Città e dai Frati Domenicani.

Al termine, alle 10.30, è partirà la processione votiva che, attraversando il centro cittadino, addobbato a festa con un centinaio di storiche raffigurazioni, posizionate a cura dell'Associazione Varagine.it lungo tutto il percorso, ha raggiunto il santuario dedicato alla santa, dove alle 12 si è tenuta la Celebrazione Eucaristica e lo scioglimento del voto, in adempimento al patto risalente al 1376, quando Caterina ha salvato la Città dalla peste. Dopo la sosta nella chiesa di san Domenico, alle 15.30 rientro della processione e solenne ingresso in sant’Ambrogio, con recita della preghiera al Beato Jacopo da Varagine compatrono della città.

Oltre alle autorità Religiose, Civili, Militari e Forze dell'Ordine, sono intervenuti i Cristanti di numerose Confraternite, gli Scout, gli operatori di Televarazze e le bande musicali di Cogoleto e Varazze.

www.ponentevarazzino.com

Giovedì 2 maggio 2019

© Riproduzione riservata

122 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: