Bartolomeo Delfino parlerà dei Misteri dell'Arte. Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 15.30

Ultimi articoli
Newsletter

Incontro all’Unitre di Varazze

Bartolomeo Delfino parlerà dei Misteri dell'Arte
Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 15.30

Nell’Aula Magna dell’Unitre di via don Bosco a Varazze, è previsto un incontro con il Prof. Bartolomeo Delfino, che terrà una conversazione d'Arte con tema: -I Misteri dell'Arte, significati nascosti tra sacro e profano-

di Antonio Rossello

Manifesto
Manifesto
Copertina
Copertina

Incontro all’Unitre di Varazze con Bartolomeo Delfino che parlerà dei Misteri dell'Arte

Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 15.30, nel contesto delle proposte culturali del mese di gennaio, in programma nell’Aula Magna dell’Unitre di via don Bosco a Varazze, è previsto un incontro con il Prof. Bartolomeo Delfino, che terrà una conversazione d'Arte con tema: -I Misteri dell'Arte, significati nascosti tra sacro e profano-.

Verranno proiettate e commentate immagini d'arte antica e moderna che presentano degli enigmi di interpretazione.

La cittadinanza e gentili ospiti sono invitati ad intervenire.

Ingresso libero.

Fonte: UNITRE Varazze

Per approfondire in attesa dell’incontro con il Prof. Bartolomeo Delfino:

Misteri dell’arte

Come si fa a -capire- un quadro? Basta -guardarlo- per comprenderlo davvero? Avete mai pensato di farvelo -raccontare-?

«-Misteri dell’arte- è un’applicazione rivoluzionaria che consente a tutti, ma proprio tutti, di apprezzare appieno nove incredibili capolavori che hanno fatto la storia dell’arte. Non importa che tu sia un neofita o un appassionato. Grazie ad un’interfaccia intuitiva ed accattivante, potrai navigare all’interno dell’opera per scoprire ogni dettaglio. Se preferisci, invece, basterà semplicemente ascoltare: la voce narrante ti racconterà passo a passo tutti i particolari, anche quelli meno conosciuti. Se lo desideri, infine, potrai curiosare nella biografia dell’autore e nel periodo storico così da farti un’idea più precisa del contesto durante il quale l’opera è stata realizzata. Il tutto con un linguaggio chiaro, una grafica pulita ed immediata ed una risoluzione dell’immagine in alta definizione che ti lascerà senza fiato.» (imisteridellarte.it … more …)

Tiziano. Amor sacro e amor profano – Un libro di Stefano Zuffi (*)

Descrizione

«Alla soluzione del mistero dell' -Amor sacro e amor profano-, capolavoro di Tiziano all'incirca venticinquenne, ben poco giova il titolo con il quale esso è tradizionalmente conosciuto. Del dipinto, realizzato nel 1514 in occasione delle nozze tra il veneziano Nicolò Aurelio, segretario del Consiglio dei Dieci della Serenissima, e la bella padovana Laura Bagarotto (per una volta, a quanto pare, un matrimonio tra due innamorati!), il tema è, senza dubbio, la celebrazione dell'amore. Ma qual è il rapporto tra la donna biancovestita che guarda verso lo spettatore e l'altra che guarda verso di lei e che, soprattutto, è nuda? Il primo passo per comprendere il significato di quest'opera sarà non lasciarsi fuorviare da questa - per quanto eloquente nudità. E un pò alla volta saliremo sempre più in alto: dall'amore all'Amore, dalla terra al Cosmo, dalla sfera della buona femminilità coniugale e materna al nitido mondo - finalmente, forse, svelato - delle idee.» … 

(www - ibs - it)

(*) - «Stefano Zuffi è uno storico dell'arte, curatore di mostre e della collana «I Dizionari dell'Arte». È vicepresidente dell'associazione Amici di Brera e Amici del Poldi Pezzoli. Ha pubblicato numerosi volumi e guide artistiche sul Rinascimento e sul Barocco. Tra i suoi ultimi lavori ricordiamo le guide realizzate per l'editore Sassi e il libro fotografico, realizzato in collaborazione con Marco Carminati, Palazzo Borromeo. Uno scrigno barocco sull'Isola Bella (Mondadori Electa).»

www.ponentevarazzino.com

Martedì 19 febbraio 2019

© Riproduzione riservata

675 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: